Loading...

Brunello di Montalcino 2018 Tenuta Caprili

48,00 

La tenuta Caprili, situata nell’incantevole paesaggio del territorio del Comune di Montalcino, ha visto la sua nascita nel lontano 1965 ad opera di Alfo Bartolommei. Sin dalle sue origini, la cantina ha mantenuto una forte impronta classica e tradizionale. Dopo anni di intenso lavoro e sacrifici, Alfo trasformò la sua condizione da mezzadro a proprietario del Podere Caprili, antica proprietà della famiglia Castelli-Martinozzi, i cui predecessori erano i signori della rinomata Tenuta Villa Santa Restituta. Qui piantò il primo vigneto, noto come Madre, il cui vigore è ancora palpabile oggi.

L’area vitivinicola della tenuta Caprili si estende per 15 ettari, principalmente dedicati alla coltivazione del Sangiovese Grosso, la varietà d’uva con cui si produce il celebre Brunello di Montalcino. L’altitudine varia dai 225 ai 340 metri sul livello del mare, con un’esposizione a Sud-Ovest lungo il pendio che si affaccia sui fiumi Orcia ed Ombrone. Il terreno di origine eocenica è caratterizzato da una grande quantità di sassi e minerali, mentre il clima asciutto, ventilato e soleggiato favorisce una perfetta maturazione delle uve. Gli interventi sia in vigna che in cantina sono ridotti al minimo per permettere alla generosa natura di esprimersi appieno.

Oggi, Alfo continua a guidare la cantina con il supporto attivo dei suoi figli Paolo, Manuele, Paola e del nipote Giacomo, rappresentante della terza generazione. Con impegno e competenza, lavorano instancabilmente per produrre vini di altissima qualità. Il loro obiettivo è quello di ridurre sempre di più l’uso di trattamenti chimici, muovendosi verso un approccio più biologico e biodinamico. L’inaugurazione della nuova cantina è un passo avanti verso questo obiettivo, continuando così una gloriosa storia enologica che dura da oltre mezzo secolo.

Solo 1 pezzi disponibili

Aggiungi alla Lista Desideri
Aggiungi alla Lista Desideri
Compara

Descrizione

Il Brunello di Montalcino di Tenuta Caprili Caprili si presenta come un vino corposo, intenso e complesso, affinato per 36 mesi in grandi botti di rovere Slavonia. Il suo bouquet aromatico è ricco e appagante, con note di sottobosco, ciliegie amare, china e sottili sfumature calde e balsamiche. Il sorso è vigoroso, robusto e profondo, con una mineralità distintiva e una progressione di gusto che perdura a lungo.

Il Brunello di Montalcino Caprili prende vita dalle vigne situate nelle immediate vicinanze della cantina, a un’altitudine di circa 300 metri sul livello del mare, beneficiando di esposizioni soleggiate e costantemente ventilate. La fermentazione avviene in modo spontaneo, utilizzando esclusivamente lieviti indigeni, in contenitori di acciaio inox o cemento, con una macerazione sulle bucce della durata di circa tre settimane. Successivamente, il vino affina per 36 mesi in botti di rovere proveniente dalla Slavonia e completa la sua maturazione in bottiglia.

Nel calice, si presenta con un intenso colore rosso granato arricchito da riflessi rubino luminosi. Al naso, si apprezzano delicate note floreali, accompagnate da aromi di piccoli frutti a bacca rossa, ciliegia e marasca, insieme a sottili sentori di sottobosco. In bocca, rivela una struttura solida con una trama tannica matura, perfettamente integrata con un frutto ricco e ben definito. Il finale è lungamente persistente, caratterizzato da una piacevole freschezza e una nota minerale distintiva.

Informazioni aggiuntive

Annata

Denominazione

Cantina

Formato Bottiglia

0.75

Tipologia

Vitigno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Brunello di Montalcino 2018 Tenuta Caprili”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi Menu
×

Cart

Acquista per% left_to_free% di più e ottieni la spedizione gratuita